Nipsey Hussle – Victory Lap

Finalmente. 5 anni dopo Crenshaw, torna con un debutto major. Adesso sono problemi per chi pensava di essere il re della West Coast (T.I., Snoop… coff coff). Il disco scende scorrevolissimo e traccia dopo traccia se ne vuole sempre una prossima. Devastante la facilità con cui “cavalca” le basi. Flow quasi asettico a volte, maContinua a leggere “Nipsey Hussle – Victory Lap”

Adamn Killa – I am Adamn

All’inizio mi ha messo parecchio in difficoltà. Non sapevo se mi piacesse oppure fosse solo una strana impressione. Ho dato tempo al tempo. Secondo ascolto completo dell’album e non l’ho più abbandonato. Penso sia dovuto al fatto che Adamn sia un tipo alquanto strano. Non è etichettabile. Il suo lavoro è praticamente espressione di questp.Continua a leggere “Adamn Killa – I am Adamn”

03 Greedo – The Wolf of Grape Street

03 Greedo non è, per nessun aspetto, un rapper comune. Ha 2/3 placche di metallo nel suo corpo. Ed è tatuato praticamente ovunque. Non sempre con buon gusto. Il suo album infatti non è di un comune umano. Incredibilmente bello. Malgrado non sia un’opera completamente originale (molti dei brani sono stati presi da vecchi suoiContinua a leggere “03 Greedo – The Wolf of Grape Street”

BROCKHAMPTON — SATURATION III

La vostra Boyband preferita. Così fieramente si fanno chiamare. C’entrano però poco con i Backstreet boys (mi dispiace per mia sorella che magari ci stava sperando). L’ultimo lavoro presenta una crescita incredibile rispetto ai due precedenti (SATURATION I e II). Soprattutto risultano molto più maturi. I suoni dell’album sonno coerenti e centrati. Essendo quasi 10Continua a leggere “BROCKHAMPTON — SATURATION III”

Why Khaliq – The mustard seed

Sono stato fortunato a trovarlo, chissà se è la musica a cercarti o viceversa. Un album che definirei completo sotto ogni punto di vista. A livello musicale nelle 12 tracce si soddisfano tutti i palati. Sperimenta, rispetta la “tradizione” ma non si perde mai il lungo filo conduttore. Il livello lirico è allo stesso livello,Continua a leggere “Why Khaliq – The mustard seed”

Dave East – Paranoia 2

Dave East, poco da aggiungere. Questo ep potrebbe essere solo suo. Un po’ di sano old school e qualche richiamo a suoni più moderni. Un ponte. Non nascondo di “adorare” artisticamente il rapper di Harlem (vale lo stesso discorso fatto per Vince Staples però). Un flow che ti stende. Una voce che si miscela conContinua a leggere “Dave East – Paranoia 2”

Rich Brian – Amen

Rich Brian, Rich Chigga, Brian. 3 nomi d’arte in meno di un anno per il rapper indonesiano (cresciuto artisticamente negli Stati Uniti d’America). Un’identità però ben definita. Rappa con scioltezza su ogni traccia. Sembra nato per fare questo. Eppure non disdegna la strizzata d’occhietto alla trap più dadaista. Che di rap, a seconda di comeContinua a leggere “Rich Brian – Amen”

Belly – Mumble rap

Belly in questo album, “mangia” letteralmente ogni beat. Davvero capace di intrattenere nel vero senso della parola anche solo attraverso le cuffiette. Flow che non sarà certo una novità ma come riesce a spingere l’ascoltatore su di giri è unico. Quando parte sembra davvero difficile fermarlo. Liricamente è parecchio vario e interessante. Impara a parlareContinua a leggere “Belly – Mumble rap”

Cousin Stizz – one night only

Difficile dirsi cosa ti può conquistare di questo album, ma forse anche per questo tutte le canzoni sono passate a ripetizione nelle mie cuffie. Poco da spiegare, un richiamo quasi naturale verso uno stile preciso e ben allineato. Produzioni minimal e un flow che galleggia calmo e cadenzato. Debutto in major per il rapper diContinua a leggere “Cousin Stizz – one night only”

Noname – Telefone

Non ho preconcetti riguardo il rap praticato dal gentil sesso, ma ammetto, che prima di questo favoloso album ero scettico di poter trovare qualcosa che mi suscitasse davvero interesse. Quindi per qualsiasi persona pensi che le donne non sappiano “rappare” consiglio assolutamente questo lavoro. Tutto perfetto, musica di accompagnamento, la sua voce, il suo flowContinua a leggere “Noname – Telefone”